Dopo la vendemmia….la svinatura

Dopo la vendemmia adesso il nostro lavoro si traferisce in cantina. In questo periodo infatti si seguono le fermentazioni delle uve
e, dove queste sono già svolte si procede alla svinatura, ovvero la
separazione del vino fiore dalla vinaccia.  La svinatura è il primo travaso che il cantiniere esegue quando il processo di trasformazione da mosto a vino è concluso secondo i requisiti voluti.  Il vino appena svinato si chiama vino fiore e tipicamente richiede altre fasi vinicole prima di essere consumato (maturazione e affinamento) nonché ulteriori trattamenti di cantina (filtrazioni, correzioni, ecc.).
Quest’anno avremo vini con gradazioni inferiori allo scorso anno ma
grazie alle basse temperature alle quali è avvenuta la fermentazione i
profumi caratterizzeranno questa Vendemmia appena conclusa.
Continuate a seguirci, presto vi racconteremo tutti gli altri procedimenti che trasformeranno il mosto in vino!

Ecco la parte operativa de La Cà Nova. E' in questa stanza che sviniamo il mosto.

Ecco la parte operativa de La Cà Nova. E’ in questa stanza che sviniamo il mosto.

Annunci

One thought on “Dopo la vendemmia….la svinatura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...